RICERCA PRODOTTI : {{query}}

{{errore}}

Camerette: l'angolo studio per i più piccoli

Oggi più che mai i bambini hanno bisogno di uno spazio in casa per poter studiare e fare i compiti, un luogo che riesca a conciliare la produttività. Non basta più il tavolo della cucina: è necessario che ogni bambino abbia la propria scrivania per potersi concentrare, prendersi cura dei suoi oggetti e dare il giusto valore al momento dello studio.
Vediamo allora come trovare lo spazio, nella cameretta per bambini, per una scrivania perfetta per imparare

  • +

    I colori sono importanti per conciliare lo studio: il verde è fresco, il blu porta tranquillità e tocchi di giallo daranno allegria.

  • +

    Vani a giorno per organizzare al meglio gli spazi in cameretta e riporre tutti gli oggetti necessari allo studio.

  • +

    Scrivanie spaziose per consentire ai bambini di muoversi, usare il PC, scrivere e disegnare.


 

SCRIVANIE A MISURA DI BAMBINO

La scrivania dovrà essere a misura di bambino e quanto più libera possibile. Ecco allora l’importanza di cassetti e mensole: soprattutto nei primi anni il bambino deve poter raggiungere ogni cosa con facilità e imparare ad organizzarsi lo spazio.
Cassetti, mensole e ripiani sono anche elementi che stimolano i più piccoli e potranno essere anche a scomparsa, in caso di camerette di dimensioni ridotte.   

LA SCRIVANIA SINGOLA

Se disponi di una parete abbastanza ampia potrai scegliere di realizzare una o più scrivanie singole. Ricorda sempre che il tavolo dovrà essere abbastanza grande per accogliere il piccolo studente e un'altra persona, che potrà essere il genitore oppure un compagno di scuola.
La scrivania dovrà essere alta il giusto e spaziosa, per consentire ai bimbi di appoggiare i gomiti, scrivere, disegnare e usare il computer, con una sedia comoda ed ergonomica.  

MOBILI MULTIFUNZIONALI

Le scrivanie con libreria incorporata rappresentano il massimo della comodità, perché consentono di risparmiare spazio nella cameretta e di avere tutto a portata di mano, organizzando al meglio i libri, i quaderni e gli oggetti e mantenendo in ordine il resto della stanza.
La scrivania con libreria diventa un vero e proprio mobile multifunzionale, che può incorporare cassetti, ripiani e vani a giorno, senza occupare intere pareti della stanza. 

SCRIVANIE ANGOLARI

Vi sono poi le scrivanie angolari, una soluzione scelta da moltissimi genitori, poiché si tratta di una scelta molto funzionale, che consente ai più piccoli di imparare ad organizzare al meglio lo spazio di lavoro, tra libri, computer, penne e matite.
La scrivania ad angolo è molto spaziosa, quindi permetterà ai genitori di aiutare facilmente i figli a fare i compiti. Il bambino inoltre si potrà muovere più liberamente da un angolo all’altro, grazie ad una sedia ergonomica con rotelle.

icon