RICERCA PRODOTTI : {{query}}

{{errore}}

Camerette condivise: tante idee per arredarle


Le camerette devono essere arredate sulla base dei desideri del bambino, perché rappresentano il suo nido, un luogo magico dove crescere, divertirsi e imparare. Capita anche che le camerette debbano essere condivise da due fratelli, oppure con la sorellina. Ecco allora alcune soluzioni CasaTua per arredare le camerette condivise, tra arredo lineare, camerette con soppalco o a ponte, camerette con letti a scomparsa.
 


 

CAMERETTE CON LETTI A SCOMPARSA


Il letto a scomparsa è una soluzione particolarmente utile quando si tratta di camerette per bambini e ragazzi, che magari devono essere condivise. I letti a scomparsa si estraggono facilmente, possono essere posizionati sotto un altro letto oppure all’interno di mobili appositi.

Se si abita in una casa di dimensioni ridotte, questa è sicuramente un’ottima soluzione per arredare la cameretta condivisa, per sfruttare durante il giorno lo spazio che normalmente occupa un letto. I bambini possono disporre così di molta più superficie utile per giocare o studiare.
 

CAMERETTE A PONTE, CON SOPPALCO O LETTO A CASTELLO

La cameretta a ponte è una soluzione molto utilizzata, soprattutto all’interno di spazi ridotti. Questo tipo di cameretta permette di posizionare l’armadio e il letto sulla stessa parete. Se si ha una cameretta condivisa, il secondo letto  può essere posizionato sotto al primo (a scomparsa) oppure all’esterno del ponte. 

Un’evoluzione della cameretta a ponte è la cameretta a soppalco, che permette di ospitare comodamente due bambini nella stessa stanza, posizionando un letto sotto e uno sopra al soppalco. Oltre ai letti, questo tipo di camerette possono ospitare armadi e scrivanie sotto al soppalco: una soluzione davvero funzionale. Attenzione però a verificare che la stanza sia sufficientemente alta. 

CAMERETTE LINEARI CON LETTI A TERRA


La soluzione che permette di sfruttare al meglio gli spazi, specialmente se si ha una stanza ampia, è sicuramente la cameretta condivisa lineare, con i letti a terra, posizionati al centro della stanza, con le pareti che ospitano armadi, mensole, scrivanie e librerie.

Con la cameretta lineare è possibile trovare anche soluzioni di divisori, se i due bambini desiderano più privacy: si potrà inserire una libreria tra i due letti oppure una scrivania. Una cosa è certa: con le camerette condivise lineari si ottimizza al massimo lo spazio della stanza senza "pestarsi i piedi" tra fratelli!
 

LE FINITURE

Le finiture sono tante e tutte diverse: divertiti insieme ai tuoi bambini a scegliere quella che preferite per la loro cameretta condivisa.

Ecco alcuni esempi di finiture per la struttura e il fronte di armadi e cassettiere, di colori laccati e nobilitati per maniglie, elementi e altri mobili che vanno a comporre la cameretta.
 


 

  • +

    L’armadio a ponte permette di risparmiare moltissimo spazio nella stanza e riporre tutti gli oggetti comodamente

  • +

    Vani a vista fungono da separè tra i due letti e, al contempo, arredano in modo originale

  • +

    Letti con rotelle sono facilmente spostabili per seguire i movimenti dei tuoi piccoli

icon